Il rinascimento dell’indipendenza

Alla voce “persone perfettamente adattate al proprio ambiente” ci metterei Emily Gould e Brooklyn. Non tutta Brooklyn, ma quella fetta trentenne, spiantata e bianca, in via di riappacificazione con se stessa e di correzione delle lacune sociali che la hanno relegata a “poco etnicamente interessante” per troppo tempo, ormai. Gould appartiene al fronte tatuato prima […]

Continua a leggere "Il rinascimento dell’indipendenza"

Oltre l’uomo di passaggio

A un certo punto ho sentito parlare di Ben Lerner da talmente tante persone che non potevo più permettermi di ignorarlo e mi sono procurato il suo secondo romanzo, 10:04 — uscirà nella sua traduzione italiana nel 2015, per Sellerio. Non ho capito subito di cosa si trattasse, ma non riuscivo a fare a meno […]

Continua a leggere "Oltre l’uomo di passaggio"